About me

Ciao, mi chiamo Andrea Lavorato, sono un consulente seo specializzato nel dare visibilità ai siti web tramite attivivtà di seo on page ed off page, social ed advertising (campagne PPC).


Se sei interessato a consulenze e/o corsi usa la pagina dei contatti e verrai ricontattato il prima possibile.

Buona navigazione!

Andrea Lavorato

Consulente seo web marketing certified

Operatori di ricerca Google base ed avanzati

La ricerca delle parole chiave adatte per il sito di un cliente richiede l’utilizzo di molti strumenti e tool oltre che un buon know how dell’azienda per cui si deve fare attività seo, del settore merceologico in cui lavora, dell’area geografica in cui sviluppa il suo business etc..

Una volta individuate le keyword  adatte su cui lavorare (argomento che potete trovare nella categoria Keyword research) è fondamentale analizzare anche dove e come inserirle nei vari tag (title, desciption, testi, url etc..)

Ecco che ci vengono in aiuto gli operatori di ricerca di google, uno strumento validissimo e poco utilizzato che può darci un’idea in questo ambito.

L’esempio più semplice per capire se il nostro sito è negli archivi google

Una delle prime cose che un Seo dovrebbe fare quando deve fare un’analisi di un sito web è sapere quante pagine Google conosce di questo sito, in questo caso l’operatore da utilizzare è site:www.webay.it (la mia web agency che si occupa della realizzazione di siti web) scritto direttamente nella barra di ricerca di google.
Qui sotto un estratto di come scriverlo.

operatori ricerca google
operatori ricerca google

Da quello che vediamo nell’immagine Google mi restituisce il numero di pagine da esso archiviate (122 in questo caso) oltre al tempo di risposta per elaborare l’archivio.

Nel caso questo operatore non mi desse risultati allora sarebbe un grosso problema da risolvere e mi darebbe come unico snippet quello di provare la google search console.

Gli operatori di ricerca più importanti

  • site:corriere.it parlamento
    restituisce le pagine del sito corriere.it dove si parla di “parlamanto”
  • seo site:webay.it
    restituisce tutte le pagine di webay.it contenenti la parola “seo”
  • link:www.corriere.it
    restituisce le pagine che puntano al dominio specificato, utilissimo per verificare la quantità di backlinks di un competitors senza avvalersi di tool particolari
  • link:www.google.com -site:google.com
    Equivalente a link: ma escludendo i link del sito google.com (gli anckor text all’ interno di google per intenderci). 
  • Define disco fisso
    restituisce la definizione di disco fisso, un po’ come un sorta di vocabolario
  • Volley location:it
    restituisce tutti i risultati contenenti la parola Volley provenienti da siti italiani, questo comando è dedicato a Google news
  • safesarch night
    restituisce i contenuti contenente la parola night escludendo i contenuti esplicitamente per adulti
  • weather bergamo
    Restituisce una grafica come primo risultato sulle condizioni climatiche della città inserita, poco utile per la seo 😉
  • allinanchor web agency bergamo
    restituisce tutti quei siti che ricevono backlink con quella determinata parola, utilissimo per fare un’analisi sui competitors che hanno fatto un buon lavoro di link building su quella determinata parola o frase
  • allintitle: google search
    restituisce tutte le pagine che contengono nel tag title la parola google search, anche questo operatore utilissimo nello studio dei competitors su quali e quanti utilizzano determinati termini nel tag title
  • allintitle:”twin towers” site:repubblica.it
    restituisce le pagine del dominio repubblica.it che usano le parole twin towers nel tag title. Questo è una combinazione di operatori per me utilissimo perchè mi consente (una volta individuato un competitor specifico) di visualizzare come utilizza o se non utilizza) una determinata keyword in uno dei tag più importanti: il tag Title appunto.
  • intitle:”seo on page” inurl:blog
    restituisce le pagine di blog contenenti nel tag title la parola “seo on page”; forse non utilissima lato keyword research ma restringe la ricerca ai blog e può tornare utile se il nostro intento è fare seo su una piattaforma blog del tipo blog.nomesito.it o nomesito.i/blog
  • inurl:print site:www.googleguide.com
    restituisce tutte le pagine del sito citato che contengono nella url (visibile anche nello snippet) la parola print; essendo anche la scrittura delle url un fattore seo fondamentale questa combinazione di operatori è utilissima per verificare come si comportano i tuoi competitors nella scelta e scrittura delle url
  • seo filetype.pdf
    restituisce nella serp tutte le pagine che puntano a documenti con estensione.pdf contenente la parola seo,  essendo anche i pdf indicizzabili questo comando è utilissimo nell’analisi documentale di un competitor
  • filetype:pdf intitle:seo site:it
    Come il precedente restituisce tutti gli snippet il cui url punta ad un documento con estensione .pdf nel cui title è presente la parola seo ed ai soli domini con estensione .it
    intext:andrea lavorato
    Restituisce tutte le pagine nella serp contenenti nel body la parola andrea lavorato, anche questo operatore è fondamentale in quanto l’attività copy è alla base della seo oppure come nel caso citato anche solo per curiosare un po’ 🙂

I comandi più semplici ma spesso non conosciuti

Oltre agli operatori avanzati sopracitati voglio elencarvi alcuni comandi molto semplici ma comunque poco conosciuti ed usati; anche questi possono aiutare ad effettuare ricerche più mirate:

  1. running -scarpe
    google restituirà nella serp contenuti che parlano di running escludendo però tutto ciò che concerne le scarpe da running
  2. “scarpe da running”
    usando le virgolette chiedo a google di restituirmi tutte le pagine che contengono le parola indicate nella loro esatta sequenza
  3. parola1 OR parola2
    Gooogle ci restituirà nei contenuti della serp risultati contenenti una o l’altra parola od entrambe 
  4. Articoli * running
    Restituisce risultati nella serp che contengono la frase che inizia con la parola articoli + altre parole e seguite dalla parola running;

Se interessati per approfondire l’argomento vi rimando alla pagina di uffciale di google (in Inglese) dove potrete trovare l’elenco completo degi operatori ed altre cose molto utili, il mio consiglio….usateli!

http://www.googleguide.com/advanced_operators_reference.html

Andrea Lavorato

Classe '76, mi racconto

Leave a reply

×